Pubblica assistenza Siena

Corso Operatori di Centri di Coordinamento

Il corso per Operatori di Centri di Coordinamento si è svolto a Fosdinovo (MS) durante il fine settimana 30 novembre – 1° dicembre 2019.

Una full immersion presso il magazzino dei mezzi ANPAS Toscana che è anche refettorio, dormitorio e centro formazione.

Una trentina di partecipanti hanno preso parte al corso rappresentando molte associazioni delle zone fiorentina, pistoiese, lucchese, pisana e versiliese.

A dire la verità noi eravamo i più lontani …

Il corso ha affrontato i temi specifici della preparazione al ruolo di operatore all’interno di un centro di coordinamento, iniziando con un ripasso della conoscenza complessiva del sistema di Protezione Civile e della struttura ANPAS, per poter operare in maniera sinergica con le istituzioni in caso di emergenza.

I formatori (tra i quali il nostro Mario di Frangia) hanno saputo tener viva l’attenzione interagendo con i partecipanti con competenza e professionalità, rispondendo in maniera esauriente a tutte le domande e alle situazioni che venivano poste.

Non sono mancati momenti di attività di gruppo per poter mettere in pratica le qualità collaborative e relazionali di ciascuno.

La parte finale del corso è stata una simulazione dell’apertura di un COC (Centro Operativo Comunale) con una traccia ben precisa del territorio oggetto di una emergenza, con chiamate di soccorso provenienti da vari soggetti, la gestione delle stesse, la suddivisione delle risorse e l’impiego di uomini e mezzi a disposizione per far fronte alle varie richieste che si aggiungevano. La collaborazione tra le varie funzioni e ruoli che ci eravamo assegnati, ci ha fatto sentire veramente parte di un meccanismo molto simile ad un possibile scenario reale. Il senso di coinvolgimento è stato avvertito da tutti ed ha messo a prova le capacità di far fronte alle fasi e ai meccanismi che potrebbero tradursi in una reale attivazione, qualora si potesse presentare una concreta necessità.

Hanno partecipato con vivo interesse e forte motivazione:

Serena Bianconi, Mario di Frangia, Alessandra Fanetti, Cristiana Fanetti, Salvino Gangi, Riccardo Terzuoli, Sonia Vannoni.