Pubblica assistenza Siena

GRAZIE PER QUELLO CHE FATE

UN REGALO SPECIALE PER l VOLONTARI DELLA PUBBLICAASSISTENZA
“GRAZIE PER QUELLO CHE FATE” UN SAN ESINO D’ARGENTO ALLEGGERISCE LE FATICHE LEGATE ALLA PANDEMIA

Sarà una Natale diverso per tutti perché dovremo in parte fare a meno delle nostre tradizioni. E’ necessario, lo sappiamo. Con questa consapevolezza la Pubblica Assistenza di Siena ha comunque voluto ringraziare i volontari che si sono impegnati durante l’emergenza sanitaria e ha pensato di fare loro un regalo dal significato speciale: un Sanesino d’argento (riproduzione dell’antica moneta della Repubblica di Siena).
L’anno che sta per concludersi è stato difficile e faticoso. Il virus ha costretto l’associazione a ridimensionare varie attività per concentrarsi sulle emergenze. La pandemia ha perfino cancellato la festa sociale della Pubblica Assistenza: un momento speciale di condivisione
e allegria per soci e volontari. Il 2020 è stato anche l’anno in cui il volontariato è stato insignito della medaglia di civica riconoscenza della città. A fronte di questo riconoscimento il Sanesino è un regalo particolarmente adatto per non dimenticare.
“Siamo orgogliosi _ afferma il presidente Fabio Lapisti _ del lavoro svolto dalla Pubblica Assistenza tra le tante difficoltà legate alla pandemia. Siamo riusciti a tenere alto il nome dell’associazione e a rispondere nel migliore dei modi alle esigenze della collettività. Per questo a nome mio e di tutto il consiglio voglio ringraziare i nostri volontari che si sono attivati in ambito sanitario, sociale e della protezione civile”.
L’antica moneta della Repubblica di Siena che verrà donata “è un modo speciale per farci gli auguri e per abbracciarci, almeno idealmente, _ ha aggiunto la vice presidente Sara Giannini_ nella speranza di tornare presto alla normalità”.
Da lunedì 7 dicembre i volontari che hanno svolto almeno un servizio nel 2020 potranno ritirare il regalo in orario d’ufficio, dal lunedì al venerdì dalle ore 1 O alle ore 12, presso la segretaria della Pubblica Assistenza di Siena facendo riferimento alla consigliera Tiziana Mensi.